ELEMENTARE WATSON
ELEMENTARE WATSON

ELEMENTARE WATSON

Buongiorno stelle d’Italia, i problemi diventano tali quando le cose si trascurano e si lasciano accumulare nel silenzio e nell’indifferenza, colesterolo, diabete, trigliceridi, il PD, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, e la N.S.O. (Nuova Stampa Organizzata), con la partecipazione straordinaria della RAI, di Napolitano, Renzi, e il pregiudicato Berlusconi, sono la malattia, e hanno incancrenito questo Paese, fatto condoni edilizi, condoni fiscali, leggi ad personam, indulti, leggi anticostituzionali, governi abusivi, liberato criminali, senza cercare i latitanti…, gettato caramelle avvelenate ai pensionati, rovinato la scuola, ucciso il lavoro, distrutta la Sanità, nel silenzio e nella complicità dei cittadini, che li hanno applauditi per anni per un tozzo di pane, mentre il debito cresceva come le case abusive, gli immigrati, la disoccupazione, le guerre, la povertà, e gli stipendi restavano al palo, e la ricchezza si accumulava nelle stesse stanze di sempre, e i Verdi diventano rossi, e attaccano le stelle, e solo quelle, chissà perché non guardano in altri mille comuni dove la mafia e la camorra hanno depredato il territorio…, adesso le stelle diventano il centro di tutto, e colpevoli dell’immigrazione, dei terremoti, dell’immondizia, degli incendi, dell’abusivismo, dei debiti di Roma, della Sicilia, e di questa maledetta povertà che ci avvilisce, e ci impedisce di essere degni agli occhi dei nostri figli, nell’assenza totale di programmi certi per il futuro. Il mio vaffanculo a questo sistema corrotto, continua imperterrito, da sempre, da anni, e la mia fiducia resta invariata nel Movimento Cinque Stelle, e nel vento nuovo di ragazzi che avranno difetti e incertezze, ma di sicuro non hanno mai rubato, e chi crea caos, cominciando dai titoli dei giornali, lo fa perché il caos è mafia, e si crea per destabilizzare le piazze, creare paura, e la paura incendia la mente e la lucidità, e la lucidità persa, non fa mettere a fuoco i problemi e le cause, e soprattutto i colpevoli dei problemi.

Bruno Fusco

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *